Ai-BURN® HARDCORE - 240 cpr - YAMAMOTO

EUR 49,99 Compralo Subito 2d 19h, Spedizione gratuita, 30 giorni Restituzione, Garanzia cliente eBay

Venditore: pharmagoli-nutrition (702) 100%, Luogo in cui si trova l'oggetto: Rome, Roma, Spedizione verso: IT, Numero oggetto: 283463945433 Ai-BURN® HARDCORE - 240 cpr - YAMAMOTO Ai-BURN® HARDCORE - 240 cpr - YAMAMOTO Yamamoto® Nutrition Ai-BURN® HARDCORE è un integratore alimentare come coadiuvante di diete volte al controllo e alla riduzione del peso. Infatti gli estratti vegetali presenti nel prodotto favoriscono l'equilibrio del peso corporeo (Coleus, Mate) e lo stimolo del metabolismo (Peperoncino), in particolare quello dei lipidi (Arancia amara) e dei carboidrati (Ginseng). L'estratto di Tè verde svolge inoltre una funzione tonica per contrastare la stanchezza fisica e mentale. Yamamoto® Nutrition Ai-BURN® HARDCORE è senza dubbio uno dei migliori prodotti della sua categoria. L'alto contenuto di principi attivi lo rende estremamente tecnico e specifico per chi è alla ricerca del meglio senza compromessi. Se stai cercando il meglio Yamamoto® Nutrition Ai-BURN® HARDCORE è la scelta giusta! Solo Yamamoto® Nutrition Ai-BURN® HARDCORE riesce ad offrire un quantitativo così elevati di principi attivi in una sola dose! Inoltre Yamamoto® Nutrition Ai-BURN® HARDCORE provvede ad apportare una dose di 113 mg di caffeina per compressa! Con il termine integratore "bruciagrassi", si definisce un prodotto che abbia la capacità di aumentare il metabolismo dei grassi o la spesa energetica, influendo così sul loro utilizzo a scopo energetico in allenamento, favorendo cosi anche una conseguente riduzione del peso. In questo ambito sono nati tantissimi integratori dalla più o meno confermata efficacia, dove troviamo prodotti basati su miscele di elementi dalla dubbia (o a volte dannosa) utilità, ad altri con una percentuale di elementi attivi veramente irrisoria per avere una azione efficace. Questo spesso ha permesso tante volte di "danneggiare" l'immagine dei termogenesi definiti a volte inefficaci, una spesa economica inutile o addirittura degli integratori dannosi per la salute. Sta al consumatore, saper conoscere su quale scelta indirizzarsi. Yamamoto nutrition mettendo come sempre in primis la reale efficacia e sicurezza degli elementi che utilizza, ha creato AI BURN HARDCORE. Una formula "potenziata" del suo predecessore AI BURN, che permette una massima efficienza dell'aumento della termogenesi e dello smaltimento degli acidi grassi. AI BURN Hardcore agisce verso l'obiettivo utilizzando varie vie che caratterizzano questi molteplici meccanismi, grazie alla combinazione sinergica di varie elementi da fitoestratti vegetali di reale efficacia, dove in una singola assunzione troviamo una squadra di principi attivi "ottimale" come supporto da abbinare alla fondamentale alimentazione mirata al dimagrimento. In questo integratore troviamo una "orchestra" di elementi di origine vegetale dalla confermata validità, come: La caffeina: il più che noto principio attivo del caffè, del tè, del guaranà e di molti altri composti che ha effetti positivi riconosciuti su prestazioni atletiche di resistenza e di tolleranza alla fatica e al dolore, dando una spinta energetica in più alla concentrazione. La caffeina introdotta, viene assorbita dall’intestino e va ad agire sia sul sistema nervoso che sull’apparato cardiovascolare e sul tessuto adiposo. A livello nervoso va ad agire su una zona dell’ipotalamo che regola la temperatura corporea (favorisce la termogenesi) e, facendo aumentare modicamente tale temperatura, soprattutto sotto sforzo, fa utilizzare più grassi. Essa agisce a livello del surrene, sia direttamente che attraverso l’azione del sistema nervoso centrale, liberando le catecolamine, che oltre ad incrementare le prestazioni fisiche, aumentano la liberazione degli acidi grassi, come combustibile. Il guaranà, ottima fonte di caffeina, è una pianta brasiliana originaria della regione amazzonica che negli ultimi anni conosciamo dal fatto che viene ampliamente consumata attraverso drink, estratti e integratori proprio per le sue proprietà energetiche. Del guaranà interessano i semi che sono chimicamente costituiti da caffeina, teofillina e teobromina, tre alcaloidi naturali che hanno effetto stimolante sul sistema nervoso centrale. Attraverso questo meccanismo di stimolazione, il guaranà, proprio come la caffeina, sono in grado di migliorare la reattività e l’attenzione, ed incidere sull’umore riducendo stanchezza ed affaticamento e sono in grado di placare il senso di fame supportando così la perdita di peso. Proprio per il suo contenuto di caffeina, o meglio da un’alta componente di guaranina (analogo alla caffeina) è in grado di sollecitare anch'essa il rilascio delle catecolamine e stimolare il metabolismo. Quindi, oltre a supportare l’organismo come stimolante energeticoi, favorisce un’accelerazione metabolica che coadiuvail drenaggio dei liquidi e l'utilizzo degli acidi grassi. Il caffè verde: contiene molte sostanze antiossidanti, tra cui la più conosciuta e abbondante è l’acido clorogenico, potente antiossidante naturale che può proteggerci dall’azione di sostanze tossiche e mutagene. L’azione del caffè verde che specificatamente interessa in questo integratore, è sicuramente quella dimagrante, possedendo un effetto “brucia-grassi”, cioè promuove l’utilizzo dei grassi come “combustibile” per produrre energia. Oltre agli effetti tonici e dimagranti, il caffè verde possiede diverse altre proprietà benefiche che lo rendono molto utile in un contesto di dimagrimento. Infatti, risulta utile anche per aumentare le performance in allenamento, riducendo la stanchezza e l’affaticamento, possedendo un’azione cardiotonica, promuovendo la digestione e favorendo pure la diuresi e il drenaggio dei liquidi corporei. La caratteristica principale di questo tipologia di caffè, è percentuale di caffeina che è più bassa nel caffè verde rispetto alle miscele di caffè tostato, poichè nei chicchi crudi la caffeina (o 1,3,7-trimetilxantina) è associata all’acido clorogenico, formando il clorogenato di caffeina. Questo comporta anche un diverso assorbimento da parte del corpo umano, che impiega molto più tempo per metabolizzare la caffeina, ma può anche beneficiare più a lungo delle sue proprietà. In un contesto di regimi dimagranti, è interessante sapere che a livello scientifico la scoperta più importante fatta in merito al caffè verde è la capacità dell’acido clorogenico di intervenire nella regolazione dei livelli di glucosio nel sangue, per azione specifica sulle reazioni di gluconeogenesi e glicogenolisi epatica. Studi farmacologici hanno già dimostrato che l’acido clorogenico è un inibitore della glucosio-6-fosfatasi, un enzima che svolge un ruolo di primaria importanza nell’omeostasi glicemica del sangue. Questi risultati sono stati poi confermati da studi in vivo in cui si evidenzia che, proprio grazie a questo meccanismo d’azione, l’acido clorogenico è in grado di ridurre la glicogenolisi epatica (la trasformazione del glicogeno a glucosio nel fegato) e il glucosio circolante. Si verifica pertanto un abbassamento del tasso ematico di glicemia nel sangue e un aumento delle concentrazioni epatiche di glucosio-6- fosfatasi e di glicogeno. L’effetto sul controllo degli zuccheri nell’organismo è amplificato da un secondo meccanismo: l’inibizione del loro assorbimento, attraverso un meccanismo di intervento specifico e diretto sulle cellule della mucosa intestinale, determinando una riduzione del passaggio in circolo degli zuccheri introdotti con il cibo. Il the verde: grazie ai polifenoli e le catechine contenute in alte quantità, agisce sul sistema nervoso simpatico, aumentando al termogenesi e la lipolisi. Inoltre sembra che il tè verde eserciti una sorta di inibizione sulle lipasi intestinali riducendo così la digestione e l’assorbimento dei grassi. Da precisare che il particolare effetto del tè verde è dovuto al fatto che contiene anche quantità discrete di caffeina che, associata alle catechine, è in grado di esercitare l’effetto termogenico e di teanina, che è un aminoacido che limita la secrezione del cortisolo indotta dalla caffeina. La Forskolina: agisce come bruciagrassi e accelerail metabolismo attraverso la stimolazione della produzione di una molecola chiamata AMP ciclico (cAMP) che "aiuta" la comunicazione cellulare. Quando vengono rilevati un aumento o una diminuzione nel cAMP, questo agisce come un segnale che fa compiere al nostro corpo determinate azioni. Una delle cose che fa il cAMP è ordinare alle nostre cellule di aumentare un enzima chiamato "ormone sensitivo lipasi" che agisce bruciando il grasso. Il Coleus forskohlii è stato studiato soprattutto per i suoi effetti sulla funzione della tiroide. Secondo la ricerca, la forskolina stimola l’adenilato ciclasi nelle membrane della tiroide, che è un enzima con funzione di regolazione in tutte le cellule, inclusa la produzione di ATP (per l’energia) e il cAMP (che trasporta i segnali dell’adrenalina) concludendo che la forskolina possa essere uno strumento di supporto per aumentare il metabolismo della tiroide. La sinefrina: è una molecola presente principalmente nell’arancia amara immatura “Citrus aurantium”, coinvolta nella perdita di peso e nel ridurre il senso di fame. Associata in sinergia con la caffeina potenzia il suo effetto stimolante e termogenico, perché anch’essa in grado di accelerare il metabolismo, permettendo così un’ossidazione maggiore dei grassi. Agisce liberando adrenalina con riduzione dell’appetito, riassorbimento del grasso e un aumento del dispendio energetico, infatti è anche in grado di stimolare il metabolismo basale e così di aumentare il consumo energetico a riposo. La noce di cola: questo frutto è molto ricco in principi attivi, e contiene in particolare la teobromina e altre cantine, per cui un ottimo stimolante del sistema nervoso. La sua attività può essere paragonata a quella del caffè, ma con un vantaggio di avere l'effetto meno "brusco" e quindi molto graduale. L’impiego della noce di cola ha effetti interessanti per il dimagrimento avendo una un’azione termogenica e bruciagrassi, inducendo anche un maggiore senso di sazietà, altamente favorevole nelle fasi di dimagrimento. Proprio in queste fasi, viene in aiuto anche il fatto che attenua il senso di fatica e la resistenza muscolare. la teobromina: è una metilxantina, un alcaloide naturale presente nelle piante di cacao e nei suoi derivati venuto molto alla luce grazie alle sue diverse proprietà interessanti. Svolge un'azione stimolante del sistema nervoso centrale, possiede proprietà diuretiche e vasodilatatorie. La teobromina è utilizzato come vasodilatatore ed ipotensivo, come diuretico e come cardiotonico, che si lega bene al gruppo di questi componenti in quanto questa sostanza è un inibitore della fosfodiesterasi, riduce pertanto la disattivazione del cAMP (la fosfodiesterasi è un enzima che metabolizza e rende inattivo il già citato cAMP. Questa sostanza funziona come un secondo messaggero intracellulareresponsabile dell'attività di ormoni - e neurotrasmettitori e vari sistemi metabolici. Quando l'inattivazione di cAMP è inibita da un composto come teobromina, gli effetti del neurotrasmettitore o ormone che stimola la produzione di cAMP sono più prolungati.) e presenta pertanto un effetto stimolante e a vantaggio della stimolazione delle catecolammine con conseguenti effetti sulla liberazione degli acidi grassi. Il mate: è una sostanza energetica diffusa principalmente in Argentina. Gli indios erano soliti bere il mate da una zucca vuota essicata tramite una cannuccia che faceva da filtro.Il mate contiene un pool di sostanze attive, come la caffeina, l’acido clorogenico, la teobromina, e la teofillina che attivano la termogenesi, e la liberazione di acidi grassi accumulati. In particolare anche grazie al suo contenuto in caffeina attiva le lipasi, enzimi che scindono i grassi rendendoli disponibili per l’utilizzo. Grazie alla teobromina, il mate riduce anche la fame nervosa, e la teofillina, invece, fa aumentare la produzione di urina e potenzia l’attività drenante e anticellulite della bevanda o dell’integratore a base di mate che lo contiene. La Capsaicina: sostanza derivata dal peperoncino, è divenuto alla ribalta in particolare grazie a studi che hanno dimostrato come la capsaicina e capsaicinoidi siano in grado di attivare il tessuto adiposo bruno (BAT, da Brune Adipose Tissue).Il nostro corpo è costituito da due tipi di grasso: bianco e bruno. Il primo serve per produrre energia, il secondo viene utilizzato per generare calore attraverso un processo noto con il nome di termogenesi. A livello di queste cellule sono presenti dei recettori che presentano un’alta affinità con la capsaicina. Il tessuto adiposo bruno brucia l'eccesso di grassi per produrre calore e non a caso, aumenta la propria attività in seguito all'esposizione al freddo (quando è necessario produrre calore) e all'iperfagia (quando occorre smaltire l'eccesso di calorie introdotto con gli alimenti). L'esposizione alle basse temperature porta all'attivazione dei recettori termici, i quali recepiscono la temperatura per mezzo di di proteine canale appartenenti alla famiglia delle transient receptor potential (TRP), come TRPM8 e TRPV1.La capsaicina e altri capsaicinoidi sono potenti agonisti dei recettori TRPV1 e sono quindi in grado di attivare il tessuto adiposo bruno favorendo la dissipazione dei grassi in eccesso in calore e inducono un'attivazione generalizzata del sistema simpatico, che a sua volta, tramite il rilascio di noradrenalina, ha azione stimolatoria sull'attività del BAT. Il Ginseng: l'adattogeno derivato dal Panax ginseng viene assunto notoriamente per migliorare la concentrazione e la memoria, ma anche per aumentare la resistenza fisica e prevenire i danni muscolari da esercizio fisico. Utile per gli atleti per vari motivi, è stato dimostrato che il ginseng è in grado di abbassare i tempi di reazione degli atleti e di migliorare le prestazioni psicomotorie sia in fase di esercizio che a riposo, ma è in grado di attivare il metabolismo grazie alla sua azione sulle catecolammine. Inoltre è emerso che gli estratti di ginseng sono in grado di ridurre il peso corporeo perché in grado di inibire gli enzimi della lipogenesi e colesterogenesi. La presenza della L-Tirosina, un amminoacido che interviene per creare neurotrasmettitori come adrenalina, noradrenalia, e dopamina, favorendo la formazione degli ormoni tiroidei t3 e t4 e coadiuvando con gli altri elementi, la via della termogenesi. 240 compresse Analisi Media Per dose giornaliera 1 compressa Porzioni per contenitore 180 Analisi media per dose L-Tirosina 167 mg Caffeina 100 mg Coleus 10% forskolina 83 mg 8,3 mg Caffè verde 45% acido clorogenico 83 mg 37 mg Arancia amara 10% sinefrina 67 mg 6,7 mg Tè verde 98% polifenoli 40% EGCG 67 mg 66 mg 27 mg Ginseng 10% ginsenosidi 67 mg 6,7 mg Noce di Cola 10% caffeina 67 mg 6,7 mg Guaranà 10% caffeina 67 mg 6,7 mg Cacao 6% teobromina 33 mg 3,3 mg Peperoncino 2% capsaicina 33 mg 0,7 mg Maté 33 mg Ingredienti: agente di carica: cellulosa, L-Tirosina, caffeina anidra, estratto di Coleus (Plectranthus barbatus Andrews - radice) tit. 10% forskolina, estratto di Caffè verde (Coffea arabica L. - semi) tit. 45% acido clorogenico; estratto di Arancia amara (Citrus aurantium var. amara - frutti immaturi) tit. 10% sinefrina; estratto di Tè verde (Camellia sinensis L. Kuntze - foglie) tit. 98% polifenoli, 40% EGCG; estratto di Ginseng (Panax ginseng C.A. Meyer - radice) tit. 10% ginsenosidi; estratto di Cola (Cola acuminata Schott et Endl. - semi) tit. 10% caffeina,estratto di Guaranà (Paullinia cupana Kunth - semi) tit. 10% caffeina; estratto di Cacao (Theobroma cacao L. - semi) tit. 6% teobromina; estratto di Peperoncino (Capiscum annuum L. - frutti) tit. 2% capsaicina, estratto di Matè (Ilex paraguariensis A. St. Hill. - foglie), agenti antiagglomeranti: sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio. Modalità d'uso: assumere 1 capsula una volta al giorno, prima dei pasti principali o durante la giornata, con acqua o altra bevanda a scelta. AVVERTENZE: Leggere attentamente le avvertenze e le modalità d'uso riportate in etichetta. Non superare le dosi giornaliere consigliate. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata. PHARMAGOLI ricorda l'importanza di seguire uno stile di vita sano e un'alimentazione variata ed equilibrata. × Tell a friend Visit store Watch now Postage info Click the Postage tab above the listing description for more info FREE Postage Click the Postage tab above the listing description for more info! Additional delivery notes PICK UP OPTION Sorry, our items are NOT available for pick-up. PAYING VIA PAYPAL We accept PayPal on our all our items so you can shop with confidence. Simple choose the PayPal option when proceeding through the checkout. Additional Information No additional information at this time Ask seller a question You might also like 100% ION EXCHANGE PROTEIN - 750gr - ANDERSON ACCEL 1-G - 100 cpr - ANDERSON ALA-FX - 100 cpr - ANDERSON AMINO-4 INSTANT DRINK - ANDERSON Contact To contact our Customer Service Team, simply click the button here and our Customer Service team will be happy to assist. Ask seller a question © PHARMAGOLI - Integratori Online Postage Shipping is FREE for this item Payment Accepted Payment Methods PayPal Returns Returns are accepted Items must be returned within 30 days of the auction ending Buyer will pay for return shipping. eBay integration by Condition: Nuovo, Brand: YAMAMOTO NUTRITION, Marca: N/A

PicClick Insights PicClick Esclusivo
  •  Popolarità - 56 viste, 2.0 views per day, 28 days on eBay. Elevata quantità di viste. 3 venduti, 5 disponibili.
  •  Prezzo -
  •  Venditore - 702+ oggetti venduti. 0% feedback negativo. Grande venditore con molto buone risposte positive e oltre 50 recensioni.
Prodotti simili Items